Cristina Bersanelli, pianista e scrittrice parmigiana, vince nel 2017 il Premio Abbiati della critica musicale italiana per un audace laboratorio di canto e recitazione nei carceri minorili e il Premio internazionale Illica per la sua attività di divulgazione della lirica rivolta ai ragazzi. Dopo la maturità superiore si diploma in pianoforte e musica vocale da camera al Conservatorio “Boito” di Parma. Su invito di Eugenio Bagnoli entra a far parte del gruppo di studio “Respighi” presso la Fondazione Cini di Venezia. A Perugia si diploma con Lucia Passaglia al corso triennale di alto perfezionamento pianistico. Fin da giovanissima inizia ad accompagnare cantanti e ad insegnare pianoforte ai bambini. La passione per il teatro la porta a diventare direttore di palcoscenico per importanti festival estivi e inizia a collaborare con il canale Classica HD nella doppia veste di autrice e presentatrice. A Milano incontra l’editore Curci per il quale pubblica la fortunata collana “Su il sipario”. È direttore artistico dello storico Circolo Parma lirica. Ha ideato il Concorso “E lucevan le stelle” per piccoli musicisti, giunto quest’anno alla decima edizione, e l’originale Concorso ”Verdi Rap” creato per diffondere la lirica anche nel mondo dell’hip hop. Oggi si divide tra Parma e Milano dove insegna pianoforte presso la British School of Milan.